L’assemblea dei soci di Veronafiere conferma Maurizio Danese alla guida della Spa e nomina il nuovo Cda

L’assemblea dei soci di Veronafiere Spa ha confermato oggi all’unanimità Maurizio Danese alla presidenza per il prossimo triennio e ha nominato i membri del nuovo consiglio di amministrazione: Barbara Blasevich, Matteo Gelmetti, Giovanni Maccagnani e Daniele Salvagno.

«Desidero ringraziare i soci per avermi rinnovato la fiducia alla guida di Veronafiere, tra i più importanti player fieristici europei e driver economico primario per il nostro territorio. Insieme abbiamo realizzato una prima fase di evoluzione inaugurata con la trasformazione in Spa nel 2016 e che si concluderà nella prossima assemblea con l’aumento di capitale – ha commentato il presidente Danese –. Ai consiglieri uscenti, Claudio Valente, Romano Artoni e Manfredo Turchetti, va tutta la mia riconoscenza per il contributo dato alla crescita della Fiera. Sono stati tre anni e mezzo ad alta intensità in cui abbiamo lavorato per aumentarne competitività e redditività. Con i nuovi componenti del cda continueremo quindi sul percorso di sviluppo intrapreso, verso gli impegni sempre più sfidanti che ci aspettano nel prossimo futuro».

 

Maurizio Danese, presidente di Veronafiere

Maurizio Danese

 

blasevich-barbara

Barbara Blasevich

 

dscf5379

Matteo Gelmetti

 

nv705923

Giovanni Maccagnani

 

daniele-salvagno

Daniele Salvagno

×
Comunicazione importante
Veronafiere ha come priorità assolute la sicurezza e la salute di espositori, visitatori, dipendenti e collaboratori.
Leggi le Safety Instructions