La fiera di Verona si tinge di rosa per il Giro d’Italia

Anche Veronafiere indossa la maglia rosa. A 102 giorni dall’inizio del Giro d’Italia la competizione più attesa dagli appassionati delle due ruote a pedali, la facciata del palazzo uffici in viale del Lavoro è stata illuminata come i monumenti di tutte le tappe della gara al via il prossimo 11 maggio.

Veronafiere quest’anno è partner del Giro. L’ultima tappa a cronometro del 2 giugno, infatti, parte proprio dal quartiere espositivo e si conclude all’interno dell’Arena, l’anfiteatro romano simbolo della città.

Verona non è nuova ad ospitare la competizione sportiva, già due volte le due ruote hanno solcato le strade cittadine: nel 1984 con un percorso che partiva da Soave, vinto da Francesco Moser, e nel 2010 con un tracciato urbano e la vittoria di Ivan Basso.

Prima volta per la fiera di Verona che però ha già un legame mondo delle biciclette. La cronometro del giro a giugno infatti, è il secondo evento in ordine cronologico che Veronafiere dedica a questo spot per il 2019: a febbraio in quartiere si rinnova l’appuntamento con Cosmobike, il Festival della bici che si tiene nelle nuove date del 16 e 17 febbraio.

 

×
Comunicazione importante
Veronafiere ha come priorità assolute la sicurezza e la salute di espositori, visitatori, dipendenti e collaboratori.
Leggi le Safety Instructions