UFI, Giovanni Mantovani confermato nel board of directors

Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere, è stato riconfermato membro del board of directors di UFI, l’associazione internazionale di riferimento per l’industria fieristica che rappresenta 782 organizzatori di manifestazioni e quartieri fieristici, in 83 paesi del mondo.

giovanni-mantovani-direttore-generale-veronafiere-spa_veronafiere_fotoennevi-7

Mantovani resterà in carica per un altro triennio, fino al 2023. All’interno del board, lavorerà per dare attuazione alle decisioni prese dai vertici di UFI e promuovere strategie e iniziative per la crescita del sistema fieristico globale, valorizzandone il ruolo di strumento primario a servizio delle economie.

«Ringrazio l’assemblea di UFI per la fiducia – commenta il dg Mantovani –. Questo rinnovo permette di continuare a portare nel board il contributo del settore fieristico italiano, quarto al mondo per importanza. Come UFI ci attendono sfide urgenti per i prossimi anni. La pandemia ha messo in crisi format e processi di lavoro consolidati e causato al nostro comparto perdite di fatturato nell’ordine dell’80 per cento. Per questo è necessario stare uniti e prepararsi alla ripartenza che dovrà puntare su sicurezza, innovazione, internazionalità e integrazione tra eventi fisici e digitali».

Dal 2014, Giovanni Mantovani ricopre in UFI anche il ruolo di primo vicepresidente del chapter europeo.

×
Comunicazione importante
Veronafiere ha come priorità assolute la sicurezza e la salute di espositori, visitatori, dipendenti e collaboratori.
Leggi le Safety Instructions