Veronafiere si conferma capitale del vino con Vinitaly Special Edition

Riparte il mercato del vino italiano e riparte Vinitaly, con la Special Edition a Veronafiere (17-19 ottobre 2021).

Più di 400 le aziende espositrici presenti, 200 top buyer da 35 nazioni selezionati e invitati insieme a ICE-Agenzia; 50 le degustazioni e 20 i convegni in programma.

L’export vitivinicolo tricolore nei primi 8 mesi del 2021 ha superato in molti mercati i valori del 2019, registrando crescite importanti in Cina (+49,2%), Regno Unito (+4,3%), Canada (+13%), Giappone (+1,5%), Russia (+13%).

Fra gennaio e agosto gli acquisti cumulati di vino italiano negli Stati Uniti hanno raggiunto 1,3 miliardi di euro contro 1,1 miliardi di due anni fa; in Svizzera i valori hanno toccato i 267 milioni contro i 225 milioni del 2019; in Corea del Sud la crescita è addirittura del +123 per cento (elaborazione Osservatorio Vinitaly-Nomisma Wine Monitor, su fonte Agenzia Dogane).

Quella vitivinicola è una filiera in espansione e si consolida fra le catene più strategiche e competitive dell’agroalimentare italiano.

Per questo Veronafiere sta mettendo in campo una road map con tutti gli strumenti per accelerare questa crescita nella ripresa post emergenza.

«Grazie alla Special Edition di Vinitaly torniamo con un evento b2b in presenza, sicuro e con un format smart – spiega Maurizio Danese, presidente di Veronafiere –. Continueremo poi la nostra attività di promozione a dicembre in Cina con Wine to Asia e soprattutto nel 2022 con un’edizione rinnovata di Vinitaly che è già sold out».

«Dopo quasi due anni di stop – commenta Giovanni Mantovani, CEO di Veronafiere – vogliamo rappresentare ancora di più l’emblema della qualità della filiera vitivinicola tricolore ed essere i compagni di viaggio ideali per tutte le aziende che, oggi più che mai, devono accettare e vincere le sfide dell’internazionalizzazione».

In contemporanea la Special Edition si tengono Sol&Agrifood ed Enolitech, sempre in versione smart, e wine2wine, il forum della wine industry targato Vinitaly.

×
Comunicazione importante
Veronafiere ha come priorità assolute la sicurezza e la salute di espositori, visitatori, dipendenti e collaboratori.
Leggi le Safety Instructions