Marmomac 2021, la filiera della pietra naturale riparte in presenza

Marmomac torna a Veronafiere, confermando l’alto tasso di internazionalità della manifestazione leader al mondo per la filiera della pietra naturale. Arriva dall’estero, infatti, il 45% delle 756 aziende espositrici, in rappresentanza di 39 nazioni.

Numerose le delegazioni di buyer esteri , architetti, importatori di lastre e tecnologie arrivati da Stati Uniti,  Canada, Russia, Egitto, Algeria, Tunisia e Giordania, aree determinanti per lo sviluppo di progetti esclusivi e di lusso.

La 55ª edizione di Marmomac, il più importante evento globale dedicato a marmo, graniti, tecnologie di lavorazione, mezzi di trasporto e sollevamento, design applicato e servizi, è in fiera a Verona da oggi al 2 ottobre 2021. Si tratta della prima rassegna internazionale in presenza del calendario autunnale di Veronafiere dopo la chiusura per la pandemia.

Per garantire la massima sicurezza degli operatori sono state adottate numerose misure anti-Covid: obbligo di Green pass e termoscanner agli ingressi, 400 telecamere in grado di segnalare eventuali assembramenti di persone, sanificazione continua delle aree e degli impianti di climatizzazione, oltre a un punto tamponi rapidi a disposizione di espositori e visitatori.

«Veronafiere ha preso un grande impegno verso il mondo della pietra naturale commenta Maurizio Danese, presidente di Veronafiere – perché Marmomac è la sua “casa”, appartiene a tutti i suoi protagonisti e li rappresenta. È questo lo spirito che ci ha guidato nell’ideare e realizzare un’edizione con cui vogliamo dare un aiuto concreto alla ripresa di questo importante settore del made in Italy, che prima del Covid valeva a livello nazionale quasi 3,9 miliardi di euro, per un totale di 3.200 aziende e circa 34mila addetti. Tornare quest’anno al format in presenza e sicurezza è un segnale positivo e un ulteriore passo verso il ritorno alla normalità».

Con l’obiettivo di fornire ulteriori servizi agli operatori è stato sviluppato Marmomac Plus, il portale  dedicato alla community della pietra naturale e punto di riferimento 365 giorni all’anno. Sono 1.080 le aziende iscritte alla piattaforma online per promuovere al pubblico di professionisti e operatori oltre 5mila prodotti, 900 progetti ed eventi digitali. Nei quattro giorni di Marmomac è possibile accedere su Marmomac Plus a tutti gli appuntamenti in streaming della rassegna, oltre visitare le brandroom degli espositori e chattare con i loro commerciali.

All’inaugurazione del 55° Marmomac hanno partecipato, oltre al presidente di Veronafiere Maurizio Danese, il sindaco di Verona Federico Sboarina, il presidente di Confindustria Marmomacchine Marco De Angelis, il direttore generale di Agenzia ICE Italian Trade & Investment Agency Roberto Luongo, il presidente della Provincia di Verona Manuel Scalzotto e il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia.

×
Comunicazione importante
Veronafiere ha come priorità assolute la sicurezza e la salute di espositori, visitatori, dipendenti e collaboratori.
Leggi le Safety Instructions