Veronafiere ottiene la stella GBAC per l’eccellenza negli standard di pulizia e sanificazione

Veronafiere offre a dipendenti, aziende e visitatori i più alti standard di sicurezza nelle proprie strutture. In questo giocano un ruolo fondamentale i programmi continui di pulizia degli ambienti e degli impianti di climatizzazione, così come le best practice adottate.

Dallo scoppio della pandemia di COVID-19, l’attività di sanificazione e prevenzione è stata rafforzata con uno specifico protocollo “safetybusiness” che dal 15 giugno 2021 ha permesso la ripresa delle manifestazioni e degli eventi in presenza.

Si tratta di un impegno che ha richiesto importanti investimenti e che ora ha anche il riconoscimento ufficiale del Global Biorisk Asvisory Council, una divisione di ISSA (International Sanitary Supply Association), l’associazione internazionale delle industrie delle pulizie con sede negli Stati Uniti.

Veronafiere, infatti, ha portato a termine con successo il programma di accreditamento in 20 punti GBAC STARTM che oggi rappresenta lo standard più avanzato in fatto di pulizia, disinfezione e prevenzione delle malattie infettive.

La certificazione è stata consegnata in occasione di ISSA PULIRE, la manifestazione internazionale sul mondo della pulizia professionale, in programma alla Fiera di Verona dal 7 al 9 settembre 2021.

«Questo riconoscimento – commenta Maurizio Danese, presidente di Veronafierepremia il costante impegno di Veronafiere nell’innovazione dei processi e degli strumenti, per mantenere sempre livelli di eccellenza. Oggi, così come prima della pandemia, l’obiettivo di chi organizza una rassegna è lo stesso: garantire a operatori e pubblico un’esperienza utile e piacevole, da vivere in un ambiente sicuro. Il nostro protocollo safetybusiness, già approvato dal Comitato tecnico scientifico del Governo e da Aefi, l’Associazione nazionale delle fiere italiane, con il GBAC STARTM ottiene anche una validazione internazionale, a ulteriore garanzia della salute di buyer e professionisti in arrivo da tutto il mondo».

Oltre a stabilire delle procedure operative standard per la pulizia e l’igienizzazione degli spazi, il GBAC STARTM certifica il rispetto delle corrette prassi di lavoro, la formazione continua del personale specializzato, l’aggiornamento periodico delle attrezzature, l’impiego di prodotti chimici adeguati, con il minor impatto ambientale.

×
Comunicazione importante
Veronafiere ha come priorità assolute la sicurezza e la salute di espositori, visitatori, dipendenti e collaboratori.
Leggi le Safety Instructions